Il movimento anarchico cinese e il suo contributo per la Rivoluzione socialista

In seguito alla Ribellioni dei Boxer (1899 – 1901) e con il declino della dinastia Qing (1644 – 1912), in Cina diversi studenti decisero di andare a studiare all’estero, in particolar modo in Francia, Stati Uniti e Giappone. Grazie a questi soggiorni, giovani intellettuali ebbero la possibilità di confrontarsi con accademici provenienti da contesti e formazioni diverse.

Inondazioni, terremoti, epidemie: L’Ombra del Mandato Celeste sull’era dell’ “Imperatore” Xi Jinping

Essendo la figura di Xi Jinping più vicina a quella di un monarca del vecchio impero e sempre più lontana da quella dei suoi omologhi predecessori, si propone pertanto in questo articolo una lettura alternativa della contemporaneità.

Una Cina tecnologicamente all’avanguardia: e-commerce e dirette streaming

La Cina vanta circa 900 milioni di utenti internet, la più grande popolazione web al mondo, non è quindi difficile immaginare quanto l’e-commerce abbia preso piede in
maniera esponenziale. Anche il marketing gioca il suo ruolo all’interno di questo scenario.

Il Regno Celeste dei Taiping: Il preannuncio di una nuova Era

La rivolta dei Taiping fu una delle tante ribellioni che si verificarono durante il tardo periodo Qing (1840-1911) e senza dubbio la più devastante. Tali insurrezioni non erano altro che la spia del lento processo di declino della dinastia mancese che culminò nel 1911 con il suo rovesciamento segnando così fine dell’impero come forma di governo.

Piani di sviluppo e sistema dell’Hukou: la realtà sulla migrazione interna nella Repubblica Popolare Cinese

Negli ultimi anni, ci sono stati diversi dibattiti su come gestire i flussi migratori all’interno del territorio. Il tema ad esempio, è stato anche ripreso durante la pianificazione del piano d’azione della Nuova via della seta (Belt and Road): le politiche nazionali infatti, potrebbero riuscire a favorire cambi di flussi migratori verso le aree più centrali, spostando così (o quantomeno riequilibrando un minimo) la densità di popolazione, nettamente più elevata nelle aree industriali costiere (The Economist Intelligence Unit, 2018).

Baihe e Stereotipi: Lo Sviluppo degli Amori tra Donne nei Media Mainstream Cinesi

Uno sguardo generale sull’accrescere dei discorsi online concernenti narrative LGBT al femminile e delle nuove trasposizioni mediatiche tra censura e stereotipi.

La Traduzione di Marchi Occidentali in Cinese come Strategia di Marketing

Per la maggior parte dei cittadini europei non è un problema se i nomi dei marchi sono per lo più in lingua inglese, perché l’inglese è la lingua più parlata in Europa e dunque riescono facilmente a capire il loro significato. Ma cosa accade se cambiamo il nostro punto di vista e consideriamo ad esempio quello della Cina? I cinesi hanno difficoltà a capire il nome dei marchi stranieri con nomi in lingue europee?

I Poeti Oscuri e la Rivista Jintian

Nello sconfinato panorama della letteratura cinese contemporanea, il movimento letterario dei Poeti Oscuri (朦胧诗人 Menglong Shiren o 朦胧诗派 Menglong Shipai), sorto alla fine degli anni Settanta, è stato il protagonista della nuova tendenza poetica del periodo post-maoista conosciuta come “Marea della Nuova Poesia” (新诗潮 Xinshi Chao).

“All-Under-Heaven”: Le Radici Culturali della Crisi Odierna tra la Repubblica Popolare Cinese e Hong Kong

La politica adottata negli ultimi anni dalla Repubblica Popolare Cinese nei confronti dell’ex-colonia britannica si presta ad una lettura interpretativa che affonda le proprie radici nella tradizione confuciana, i cui testi sono citati a più riprese nei discorsi e negli scritti di Xi Jinping sin dai primordî del suo incarico. Attraverso un breve excursus sulla natura e il significato di tianxia 天下, si cercherà, dunque, di analizzare le vicende storiche più recenti, per individuare l’ideologia alla base della strategia avviata dalla Repubblica Popolare, a ridosso dello scadere delle condizioni previste dalla Dichiarazione congiunta.

Le origini del ruolo e dell’Immigrazione delle collaboratrici domestiche ad Hong Kong

Nella maggior parte delle società, la divisione dei compiti e dei lavori è relazionata alla divisione di genere; per questo motivo, l’introduzione della donna nel mercato del lavoro e la sua istruzione di qualità sempre maggiore, non ha significato la rimessa in discussione dei ruoli, ma ha invece creato un vuoto nell’equilibrio domestico. Una dell